IL GIOCO DEL SI E DEL NO

Sì o No è un colpo di Tarocchi concreto e facile da eseguire. Per farlo nel modo più sincero è necessario concentrarsi fortemente sulla tua domanda e chiedi mentalmente durante la selezione le 6 carte dal tavolo e seconda della posizione che si ottiene da loro la risposta sarà positiva o negativa a seconda di ciò che si butta nostro Tarocchi Magico .

Quando hai tutte le carte capovolte sotto di loro trovi la risposta alla tua domanda, girandone 1 per il SI o NO….Se non riesci a capire bene il significato della Carta o Tarocco che ti si è voltata, chiama una Cartomante che ti spiegherà il significato…899.03.03.15

NOCE

NOCE
Stratega un pò lunatico
24 Ottobre – 02 Novembre
Il noce mantiene due aspetti : può essere bello, raffinato e prezioso ma può essere goffo e un pò rustico sulla superficie. In ogni modo non è naturale e fa delle manfrine, in realtà è un gran timidone ma un timido pericoloso.Chi appartiene a questo segno è pieno di contraddizioni.Ha un brutto carattere, è capriccioso, aggressivo, egoista e un pò crudele.Ma è anche generoso, di mentalità aperta e accogliente. Da e toglie, di volta in volta, anche senza ragione logica, la sua amicizia e il suo amore.Nello stesso tempo leale e disonesto, fedele e incostante, quello che gli manca è sopratutto la lucidità.E’ lunatico.Ama piangere e far soffrire. Geloso ed esclusivo, tenero e violento, non è molto equilibrato. Non ci si annoia con lui ma fate sempre molta attenzione. La sua intelligenza è universale.Può essere talmente brillante da affascinare il suo enturage.E’ un eccellente pianificatore, un organizzatore nato con un briciolo di ostentazione il suo destino è spesso eccezionale. Avrà molti amici ma altrettanti nemici.Amerà circondarsi di una corte selezionata sulla quale usare la sua influenza con abilità.Non accetterà mai il compromesso e qualunque cosa faccia avrà sempre l’illusione di agire secondo coscienza. Non grequenterà i sentieri battuti e malgrado la vostra corte resterà un solitario, un rinchiuso un “personale”.I suoi amici sono simili a lui. Avrà degli alti e bassi, dei periodi di serenità e dei periodi di passione ma se ne disinteresserà molto in fretta perchèha bisogno di essere ammirato e di essere amato.La sua sessualità può essere esacerbata. non ne fa uso per la sua felicità, assolve soltanto a una funzione piacevole da svolgere possibilmente con brio.
Noci Celebri : Katy Perry – Don Carlo Gnocchi – Pablo Picasso.

Categorie dei segni zodiacali…

Categorie dei segni zodiacali… I segni Fissi: sono presenti nei segni zodiacali del Toro, Leone,Scorpione e Acquario
I segni Fissi: sono presenti nei segni zodiacali del Toro, Leone,Scorpione e Acquario. I nati in questi segni tendono ad essere i più stabili e indipendenti. In particolare il segno del toro, il quale ha un comportamento costante e pratico. Il Leone, non ama i modelli generali di comportamento. Lo Scorpione, più che il materiale lo attraggono i problemi interiori. L’acquario, si trova sovente alle prese con se stesso.

Frittelle Farlocche alle Amarene

Tempo preparazione e cottura: 25 min. ca.

Ingredienti Frittelle Farlocche per 4 persone:

  • 250 ml di latte
  • 50 gr di farina
  • 50 gr di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 uova
  • amarene qb
  • pangrattato
  • olio di semi
  • zucchero a velo

Procedimento ricetta Frittelle Farlocche di Benedetta Parodi

  1. Scaldare il latte in un pentolino poi unire la farine mescolando con la frusta a mano sempre sul fuoco finchè non raddensa e lasciare intiepidire leggermente.
  2. Unire zucchero e vanillina e amalgamare sempre utilizzando la frusta.
  3. Aggiungere un uovo e mescolare bene, poi aggiungere le amarene e lasciare raffreddare bene.
  4. Formare delle palline con questo composto e passarle prima nell’uovo poi nel pangrattato, poi friggerle ad immersione in olio bollente.
  5. Servire con zucchero a velo.

Spinaci Filanti

Tempo preparazione e cottura: 10 min. ca.

Ingredienti Spinaci Filanti per 4 persone:

  • 500 gr di spinaci
  • olio
  • sale
  • 250 gr di mozzarella per pizza
  • noce moscata qb
  • grana padano qb

Procedimento ricetta Spinaci Filanti di Benedetta Parodi

  1. Mettere a stufare gli spinaci in padella con un po’ d’olio e sale e coprire.
  2. Tagliare a cubetti la mozzarella e, quando gli spinaci sono ben appassiti, aggiungerla in padella.
  3. Unire anche grana e una grattata di noce moscata e coprire, lasciando andare finchè la mozzarella non si scioglie.

Pesce Spada in Rosso

Tempo preparazione e cottura: 10 min. ca.

Ingredienti Pesce Spada in Rosso per 4 persone:

  • 1 cipollotto
  • olio
  • pomodorini qb
  • 450 gr di pesce spada
  • sale
  • capperi
  • passata di pomodoro qb
  • basilico qb
  • pepe bianco

Procedimento ricetta Pesce Spada in Rosso di Benedetta Parodi

  1. Affettare il cipollotto e rosolarlo in olio.
  2. Tagliare i pomodorini a metà e unirli al cipollotto.
  3. Tagliare i tranci di pesce spada a dadini e unirli in padella, poi aggiustare di sale e pepe.
  4. Dissalare i capperi e aggiungerli al pesce assieme ad un po’ di passata di pomodoro.
  5. Lasciare cuocere per qualche minuti a fuoco basso aggiungendo anche foglioline di basilico.

Spaghetti Vongole e Cime di Rapa

Tempo preparazione e cottura: 15 min. ca.

Ingredienti Spaghetti Vongole e Cime di Rapa per 4 persone:

  • 250 gr di pasta
  • 1 kg di cime di rapa pulite
  • 500 gr di vongole
  • olio
  • aglio
  • pomodorini
  • peperoncino
  • acqua di cottura
  • origano
  • sale

Procedimento ricetta Spaghetti Vongole e Cime di Rapa di Benedetta Parodi

  1. Mettere la pasta e le cime di rapa a lessare in acqua salata.
  2. Mettere ad aprire le vongole già spurgate in padella con olio e aglio e chiudere il coperchio.
  3. Tagliare a metà i pomodorini e unirli alle vongole in padella sul fuoco.
  4. Scolare spaghetti e cime di rapa a metà cottura della pasta, tenendo l’acqua di cottura da parte.
  5. Trasferire spaghetti e cime di rapa nella padella delle vongole non appena queste sono aperte, e versare anche abbondante acqua di cottura con peperoncino.
  6. Portare a cottura in qualche minuto come fosse un risotto e unire in ultimo l’origano.

Insalata di Polpo e Asparagi

Per la rubrica “Che pesci pigliare” oggi Davide Valsecchi ci cucina un delizioso antipasto: l’insalata di polpo e asparagi. Ecco tutti i consigli pratici per cucinare al meglio questo piatto di pesce molto fresco ed estivo.
Tempo preparazione e cottura: 50 min ca.

Ingredienti Insalata di Polpo e Asparagi per 4 persone:

  • asparagi
  • 1 polpo
  • pomodorini
  • olive taggiasche
  • olio
  • sale
  • pepe

Procedimento ricetta Insalata di Polpo e Asparagi di Benedetta Parodi

  1. Mettere a lessare gli asparagi in acqua bollente per 6-7 minuti circa.
  2. Bollire il polpo in acqua bollente per circa 35 minuti. Se avete tempo, meglio mettere il polpo in acqua fredda poi mettere sul fuoco e cuocere per 35 minuti dal momento in cui raggiunge il bollore.
  3. Lasciare intiepidire il polpo nelle sua acqua, poi scolarlo.
  4. Tagliare il polpo a metà, poi rimuovere la testa e separare i tentacoli. Affettare i tentacoli al coltello e tritare la testa più finemente.
  5. Tagliare i pomodori a metà e mescolarli in una insalatiera con il polpo e le olive taggiasche.
  6. Tagliare a pezzetti gli asparagi lessi e unirli agli altri ingredienti, poi condire con olio e pepe.